Tagged as: Qi Gong Roma

Stage Qi Gong – 26 novembre 2016

La SSD IL CERCHIO è lieta ed onorata di ospitare lo stage generale delle Scuole di Qi Gong del Gruppo Tiao Hunyuan Sanbao di Shifu Fabio Rossetti, il 26 novembre 2016, dalle 10:00 alle 13:00. Per partecipare al seminario, come sempre, è necessario essere tesserati alla nostra società sportiva. Per maggiori informazioni, vi preghiamo di chiamare lo 0664763685 o scriverci a info@ssdilcerchio.it. Abbiamo solo 6 posti disponibili.

Il Qi Gong a Roma – Romanina

Il Corso Qi Gong della Scuola Tiao Hunyuan Sanbao nella S.S.D. Il Cerchio è di nuovo operativo ogni martedì e giovedì nell’orario 19:30 -20:30.
La novità per l’anno nuovo è che nella struttura S.S.D. Il Cerchio” si svolgeranno i tre Stage Generali della nostra scuola per il Qi Gong, nelle seguenti date:

  • 26 novembre 2016,
  • 25 febbraio 2017,
  • 27 maggio 2017.

Ogni Stage si svolge dalle 10:00 alle 13:00 e per informazioni potete rivolgervi direttamente alla Segreteria.
Quest’anno il programma sarà arricchito dalla tecnica proveniente dal metodo del Zhi Neng Qi Qong, la “Peng Qi Guan Ding Fa”, tecnica molto efficace nell’ambito della prevenzione, del potenziamento e del sostegno soprattutto per chi presenta delle disarmonie fisiche ed è alla ricerca di un Benessere non solo fisico, ma anche mentale ed emotivo.

Questo segue la linea di insegnamento della nostra Scuola incentrata sul fornire ciò che è fruibile e spendibile nell’ambito quotidiano, oltre che nelle lezioni bisettimanali di Qi Gong: bisettimanali proprio perché la pratica in Gruppo almeno due volte a settimana viene da Noi ritenuto un equilibrio adeguato tra la vita quotidiana ed il piacere di dedicarsi a ciò che piace e che spesso serve.

Nel nostro programma ci sono tecniche preventive e di riscaldamento come i “Huodong Guanjiee” ( esercizio per le articolazioni ed il massaggio) , tecniche di respirazione abbinate a tecniche di visualizzazione e di meditazione come la “ Meditazione delle Sfere” che fa un lavoro contemporaneo sui tre centri energetici dell’essere umano noti come “Dan Tien”, tecniche di rilassamento preparatorie alla pratica, tecniche di auto massaggio, tecniche classiche e ben note per la loro efficacia e funzionalità come i “ Baduanjiin” ( gli Otto Pezzi di Broccato), nonché altri esercizi che mirano alla scioltezza, alla coordinazione, alla fluidità.

Nel quadro della S.S.D. Il Cerchio, la pratica delle lezioni si svolge in modo funzionale e tranquillo, l’ambiente idoneo ed adatto si lega ad un Gruppo di pratica che si amalgama, si conosce e che ha voglia di stare bene, che è nato l’anno scorso e non ha mai smesso di crescere e di aumentare la qualità della pratica e della vita.

Per chiunque possa avere un interesse, una curiosità, un quid che lo spinge verso il Qi Gong, è benvenuto e ci fa piacere se passa a farci visita per rendersi conto se vuole praticare con Noi.
Shifu Fabio Rossetti

Il 25 Giugno si è concluso l’anno accademico della Scuola di Qi Gong, ove allievi ed allieve hanno superato brillantemente gli esami, conseguendo gli attestati meritati in pieno.

Siamo stati accolti nella struttura de “Il Cerchio”, ove si svolge il corso di Qi Gong e dove avranno luogo gli altri Stage di Qi Gong della nostra Scuola, essendo una struttura accogliente e perfettamente idonea per questo tipo di incontri oltre che per tutte le altre attività.

I corsi continueranno fino al 14 Luglio e riprenderanno il 13 Settembre, per continuare sempre meglio e sempre più numerosi.

Il Gruppo di Allievi ed Allieve presso Il Cerchio è cresciuto sia di numero che di qualità, con presenza costante e motivata, unendo un lavoro serio e preciso ad una cordialità ed una socialità importante.

Come Capo Scuola del Gruppo Tiao Hunyuan Sanbao sono felice nonché soddisfatto del lavoro svolto e dei risultati raggiunti dalla classe Qi Gong, nonché ringrazio tutto lo staff de “Il Cerchio” per la sempre presente e collaborativa presenza, con una professionalità esemplare.

L’anno rinsalda il rapporto con la Famiglia Hek Ki Boen in particolare con Suhu Riccardo Di Vito, sempre in prima linea per far sì che ci siano sempre elevati standard di qualità ed un rispetto delle persone che frequentano con la garanzia delle normative del caso .

Complimenti quindi a tutti e dopo la pausa estiva riprenderemo ancora meglio e con maggiore entusiasmo per l’anno accademico nuovo.

Shifu Fabio Rossetti

Stage generale delle Scuole di Qi Gong

Stage generale delle Scuole di Qi Gong del Gruppo Tiao Hunyuan Sanbao, nel quale verrà introdotto l’aspetto pratico e teorico del programma di Qi Gong dello Stato Nero, come revisione, raffinazione ed approfondimento dello stesso; opportunità di conoscenza tra i membri delle Scuole del Gruppo e la conoscenza di chi opera nel Gruppo come Istruttore ed Operatore.

Si raccomanda la prenotazione entro l’11 giugno, accompagnando l’iscrizione con il certificato per attività sportiva non agonistica.

La quota dello stage è di 30€.

Benefici del Qi Gong

Benefici del Qi Gong

l Qi Gong si adatta perfettamente con la nostra vita e, nel gergo occidentale, viene definito “olistico”. Questo termine significa che quest’Arte opera sia come metodo e strumento di benessere mentale, emotivo e fisico/energetico, sia esprime i suoi effetti nel nostro modo di vivere, di percepire la vita, di relazionarci con gli altri, creando una serie di condizioni che danno molti risultati pratici e tangibili.

Nel nostro ambiente vitale, le condizioni esistenti sono quelle di un modus vivendi con elevati livelli di stress e di pressione che spesso ci porta  al limite, portandoci a bloccare e a disperdere molto tempo, molta energia, a vivere male e spesso a non saper godere della vita stessa.

Questo stato di cose comporta che il Qi (inteso in questo caso come l’insieme delle energie mentali, emotive e fisiche) diventa stagnante, bloccato e disperso, dando l’inizio a tutta una serie di squilibri e disarmonie. Quando una persona pratica gli esercizi di Qi Gong, l’energia (il Qi) comincia a fluire e si comincia a tornare ad uno stato di equilibrio dinamico.

Con la pratica costante e ritmica questo inizia ad essere un nuovo ritmo vitale che dona una serie di benefici; inoltre, così facendo, riprogrammiamo in un senso armonico i ritmi vitali, mentali, emotivi, entrando in uno stato interiore diverso, più sensibile, più forte, più allegro, più percettivo. La nostra vita si colora in maniera diversa e più luminosa, nonché divertente. Diventiamo più forti e rilassati, respiriamo correttamente e con piacere, godiamo delle emozioni in modo pieno ed equilibrato, usiamo la mente in modo chiaro e limpido.

Di seguito sono elencati una serie di benefici che attraverso il Qi Gong si ottengono, dipendendo essi da quanto e come si pratica (il ritmo e la costanza della pratica sono le chiavi per riuscire a realizzarsi):

  • miglioramento della struttura corporea: sia come postura, sia come efficienza del modo di muoversi, imparando ad ottimizzare l’uso dell’energia e delle forze attraverso la presa di coscienza pratica delle potenzialità corporee che si esprimono con le “abilità”;
  • rinforzo ed elasticità del tessuto connettivo e miglioramento della fluidità della circolazione di energia, sangue e liquidi organici;

  • aumento della coordinazione e della propriocettività;

  • rinforzo del sistema immunitario ed aumento delle capacità reattive dell’organismo;

  • abbassamento del centro di gravità così da liberare il torace da oppressioni favorendo i processi digestivi, il massaggio degli organi e dei visceri;

  • apprendimento del corretto uso del centro dell’equilibrio;

  • miglioramento del metabolismo, tra cui la fase depurativa di tutte quelle sostanze non più necessarie al corpo tramite una respirazione corretta ed una giusta sudorazione;

  • rinforzo e dinamismo dei muscoli, dei tendini, dei legamenti e delle articolazioni;

  • mantenimento del corpo flessibile anche in età avanzata;

  • espansione della precisione e della velocità dei riflessi e dell’istinto intuitivo;

  • regolamentazione, rinforzo e rilassamento del sistema nervoso, con miglioramento della capacità di gestione dello stress e dell’abilità nella pratica di meditazione;

  • calma e chiarezza mentale, rilassamento e profondità del respiro, così da garantire una migliore ossigenazione del sangue con rivitalizzazione del cervello e una conseguente maggiore capacità di concentrazione e di memorizzazione;

  • eliminazione della stanchezza ed aumento della velocità dei tempi di recupero fisico, emotivo e mentale;

  • regola la vitalità, che diventa ottimale, riducendo gli eccessi di euforia seguiti da quelli di completa depressione;

  • apprendimento della capacità di trasformare le proprie energie negative in energie positive e virtù;

  • apprendimento dell’uso dell’intenzione, dell’energia e delle forze;

  • apprendimento dell’entrare in contatto con sé stessi e con le energie naturali della Terra e del Cielo.

  • Elevazione del livello di coscienza della persona.

Shifu Fabio Rossetti

Più pratica di Gruppo nel Qi Gong!

Il corso di Qi Gong è stato strutturato con un doppio appuntamento settimanale: ciò poiché il Gruppo Tiao Hunyuan Sanbao, nella figura dell’Istruttore Fabio Rossetti, condivide l’aspetto di fornire una pratica di eccellenza ed un’ampia possibilità di pratica: ciò è in linea perfetta con la nostra SSD Il Cerchio a r.l., che è il Centro di assoluta prima qualità ed eccellenza a Roma, ospitante attività di alto livello, con alti standard di sicurezza e di certificazioni normative.

Di norma il Qi Gong viene insegnato una volta a settimana, sottolineando la pratica individuale per il benessere sviluppando volontà e dedizione. Noi crediamo che per le condizioni di vita nella nostra società e per la strutturazione occidentale dell’individuo, sia importante lavorare in un luogo comune, ove, oltre che praticare ed imparare il Qi Gong, si sviluppi un aspetto di socialità importante, in modo tale da fornire, insieme ad un serio lavoro, la possibilità di relazionarsi, di confrontarsi e di praticare insieme. Questo è un ulteriore aspetto verso la direzione del benessere e del rilassamento, aspetti ricercati nella società moderna che sono diventati delle esigenze vere e proprie.

Un senso di appartenenza ad una classe di pratica migliora l’ambiente, la pratica stessa e rende i membri della classe più motivati e determinati. Inoltre, un maggiore contatto con l’istruttore consente di poter essere corretti, di poter imparare più velocemente e aumentare le caratteristiche di armonia, potenziamento e meditazione proprie del Qi Gong.

Si può scoprire una passione, una Via, un’Arte ed intraprendere anche una formazione per diventare Istruttori. Si impara a respirare, a muoversi e a concentrarsi, ad eseguire bene le tecniche di meditazione e saper eseguire bene le visualizzazioni.

Altra motivazione è il programma didattico, perché è strutturato in modo tale da fornire esercizi e tecniche che diventeranno parte integrante delle conoscenze del praticante, il quale potrà praticarle sempre, in ogni luogo e adattandole alle proprie esigenze; è composto di tecniche semplici e di tecniche più complesse: quest’ultime hanno bisogno di una pratica costante e di più tempo per essere ben apprese.

Il Qi Gong così può essere portato nel quotidiano e ogni praticante può diventare, dopo un’adeguata preparazione, autonomo nella pratica.

Si colga questa occasione a Roma, nella nostra SSD il Cerchio, a partire dal mese di Settembre 2015!

Seminario di Qì Gōng

氣功: il Qì Gōng oggi

Nella grande metropoli, in una città caotica e stressante come Roma, proponiamo un seminario di (氣功) Qì Gōng, per permettere a tutti i nostri tesserati di partecipare ad un’esperienza unica, guidata dall’Insegnante Fabio Rossetti. Il 17 gennaio, alle 15:30, potrete apprezzare una delle discipline più antiche della Cina, che vi farà toccare con mano l’energia interna e la sua potenzialità curativa.

Questo sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione del sito o confermando tramite il tasto "Accetto" ne accetti l'utilizzo. Se vuoi saperne di più: Informazioni

INFORMATIVA SULL'USO DEI COOKIE

Questa informativa sull'utilizzo dei cookie è resa all'utente in attuazione del provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" e nel rispetto dell'art. 13 del Codice privacy (D.Lgs. n. 196/2003). Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per consentire la corretta navigazione e per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso con l’obiettivo del miglioramento continuo del servizio.. In questa pagina sono riportate informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati e su come gestirli.


Definizioni

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone). Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi. Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".


Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:


Durata dei cookie

I cookie utilizzati da questo sito terminano la propria validità al termine della sessione o dopo un tempo di inattività dell'utente fissato dal server.


Cookie tecnici di terze parti

Il sito si avvale del servizio Google Analytics che istanzia cookie tecnici di tipo analytics utilizzati per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso. Tali informazioni sono utilizzate ai fini del miglioramento continuo delle funzionalità, dell’organizzazione dei contenuti, del supporto delle diverse piattaforme e browser.


Gestione dei cookie

In generale l'utente può comunque decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Di seguito si forniscono i riferimenti alle istruzioni per disabilitare i cookie nei browser più diffusi, rese disponibili dai relativi servizi di supporto:

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Per disabilitare unicamente i cookie di Google Analytics è possibile procedere come da istruzioni fornite dal servizio di supporto Google:

Chiudi