Tagged as: non è una palestra

Non Profit per scelta

Quando abbiamo iniziato a pensare alla forma giuridica da dare alla nostra piccola comunità di praticanti di Kung Fu, non c’è stato alcun dubbio: la nostra doveva essere un’organizzazione non profit. Cosa significa questo? La nostra è una Società Sportiva Dilettantistica A Responsabilità Limitata (S.S.D. A R.L.). Nello Statuto, infatti, è espressamente scritto e previsto l’assoluto divieto di distribuzione degli utili, la devoluzione del patrimonio a finalità sportive in caso di scioglimento ed il reinvestimento degli eventuali utili prodotti.

Questa scelta ci permette di sostenere l’iniziativa societaria, per divulgare le Arti Marziali e le Discipline Olistiche in generale, attraverso le agevolazioni della legge n. 398/1991, senza avere la finalità di ricavare utili per i soci, chiaramente. La società è una S.R.L. a tutti gli effetti, ma per tutta l’attività istituzionale (cioè le finalità che sono scritte nello Statuto) gode di una particolare disciplina fiscale per cui le attività sportive proposte non vengono tassate.

Tutti i frequentatori della S.S.D. Il Cerchio a r.l. sono tenuti a pagare una quota di iscrizione all’Ente di Promozione Sportiva C.S.A.In. riconosciuto dal C.O.N.I. per poter accedere ai locali, più un contributo (annuale, semestrale, trimestrale o mensile) per coprire le spese sostenute dall’organizzazione (rimborsi spese ed eventuali stipendi, locazione del locale, etc.). Detto contributo non è certamente un’entrata commerciale (da qui il non profit), perché è richiesto per contribuire al normale svolgimento delle attività istituzionali.

La società può avvalersi di una piccola parte commerciale per sostenere le attività statutarie. In questo caso, però, viene emessa regolare fattura, con i relativi obblighi di legge. Però, da statuto, è fatto esplicito divieto di distribuire gli utili, cioè di trarre profitto dall’attività che svolgiamo, fatto salvo un piccolo compenso per le attività amministrative, organizzative e di segreteria, svolte sempre per favorire e sostenere la possibilità di praticare Arti Marziali e Discipline Olistiche in un clima tanto professionale quanto passionale, con l’occhio rivolto alla crescita degli Allievi.

Molti ci chiedono il motivo per cui non mettiamo sui volantini (come fanno molti) prezzi o sconti delle attività. La risposta è semplice: non vendiamo niente. Il contributo richiesto serve per pagare i professionisti e gli insegnanti amatoriali per lo svolgimento dei corsi istituzionali della società. Il nostro desiderio è, quindi, di avere tanti tesserati, perché vogliamo diffondere un’idea diversa di pratica sportiva, tutta dedicata al benessere psico-fisico, non della competitività portata all’estremo.

Scegliere questa impostazione Non Profit è stato difficile, visti gli investimenti iniziali sostenuti per la realizzazione del sogno di avere un vero e proprio centro di formazione dedicato ai praticanti di Kung Fu e delle Arti Marziali in genere, così come agli amanti dello Yoga e delle discipline del benessere. Come diciamo sempre, Il Cerchio non è una palestra comunemente intesa, ma un’organizzazione non profit che vuole diffondere lo spirito delle Arti Marziali e delle Discipline Olistiche a Roma e, in futuro, in tutta Italia.

Costruiamo insieme “Il Cerchio”!

A Settembre, ogni anno, veniamo inondati da mille offerte e promozioni da parte di palestre e centri sportivi di vario tipo, che propongono una miriade di attività cui poter prendere parte. Anche la nostra S.S.D. Il Cerchio a r.l. (che non è una palestra) dà la possibilità ai propri tesserati di frequentare corsi di vario tipo, durata e scopo, a Roma, ma c’è qualcosa in più, che in pochissimi offrono: vogliamo costruire Il Cerchio insieme a te!

Invitiamo tutti i visitatori a mettersi in contatto con Il Cerchio (06.64763685 – 377.4027649 – 328.3421682 – info@ssdilcerchio.it) a Roma, per proporre altre classi, altri corsi, altre attività formative, convenzioni con le proprie attività e quanto altro vi possa venire in mente. Siamo una realtà completamente nuova, dinamica ed ambiziosa, che vuole dare vita ad una vera e propria comunità di persone che si aiutano e crescono assieme.

Non capita spesso un’occasione del genere, sia che si voglia proporre un corso in qualità di studente, sia che ci si proponga come insegnante. Noi siamo aperti a qualsiasi tipo di collaborazione con i professionisti e con gli insegnanti amatoriali che abbiano a cuore la formazione degli studenti, così come ad accogliere le richieste di inserire corsi nuovi o potenziare quelli esistenti, sempre che siano in linea con Il Cerchio.

La nostra esigenza è quella di dare a chi abita alla Romanina, a Roma, un nuovo punto di ritrovo, che sia non solo accogliente dal punto di vista estetico e funzionale (cosa che non fa certamente male), ma soprattutto un centro di formazione di alto livello, che possa contrastare il tipico disagio della periferia e delle borgata capitolina, sin dalla più tenera età, costruendo insieme una comunità aperta, accogliente e solidale.

Il Cerchio è una sfida, uno slancio ed una mèta al tempo stesso. Proprio per questo non possiamo augurarci che ognuno di voi faccia sentire sin da subito la propria voce, comunicandoci la proprie esigenza e la propria opinione. Il Cerchio nasce principalmente per diffondere un’Arte Marziale sana e salutare, ma vuole essere, più in generale, il luogo della vostra formazione tesa al benessere psico-fisico. Otteniamolo insieme.

Questo sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione del sito o confermando tramite il tasto "Accetto" ne accetti l'utilizzo. Se vuoi saperne di più: Informazioni

INFORMATIVA SULL'USO DEI COOKIE

Questa informativa sull'utilizzo dei cookie è resa all'utente in attuazione del provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" e nel rispetto dell'art. 13 del Codice privacy (D.Lgs. n. 196/2003). Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per consentire la corretta navigazione e per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso con l’obiettivo del miglioramento continuo del servizio.. In questa pagina sono riportate informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati e su come gestirli.


Definizioni

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone). Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi. Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".


Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:


Durata dei cookie

I cookie utilizzati da questo sito terminano la propria validità al termine della sessione o dopo un tempo di inattività dell'utente fissato dal server.


Cookie tecnici di terze parti

Il sito si avvale del servizio Google Analytics che istanzia cookie tecnici di tipo analytics utilizzati per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso. Tali informazioni sono utilizzate ai fini del miglioramento continuo delle funzionalità, dell’organizzazione dei contenuti, del supporto delle diverse piattaforme e browser.


Gestione dei cookie

In generale l'utente può comunque decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Di seguito si forniscono i riferimenti alle istruzioni per disabilitare i cookie nei browser più diffusi, rese disponibili dai relativi servizi di supporto:

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Per disabilitare unicamente i cookie di Google Analytics è possibile procedere come da istruzioni fornite dal servizio di supporto Google:

Chiudi