Il rilassamento: la base fondamentale del Vivere - S.S.D. Il Cerchio a r.l.

Il rilassamento: la base fondamentale del Vivere

Il rilassamento è uno Stato dell’essere umano che occorre conoscere e mantenere costante nella propria vita.

Nel nostro quotidiano abbiamo qualche difficoltà a mantenere questo stato, a causa di una serie di fattori che lo ostacolano e che non lo favoriscono; questi fattori sono prodotti sia da noi stessi, sia dall’ambiente nel quale viviamo, sia dalle cose che facciamo e come le facciamo, sia dagli altri esseri umani e da altri fattori variabili.

Questo insieme, che lavora quotidianamente, crea degli squilibri che poi si manifestano nel non essere rilassati, nel non riuscire a rilassarsi, nel convincimento che non si sarà mai rilassati, entrando in un vicolo cieco fatto di: credere nell’impossibilità di rilassarsi e nel convincimento che per rilassarsi ciò che è esterno a noi deve cambiare.

Bene, questi due schemi mentali sono falsi, poiché rilassarsi è possibile e ci sono metodi e modi per farlo, nonché siamo noi che possiamo, se vogliamo, impegnarci a far si che dal nostro interno ci siano cambiamenti, poiché l’assunto è che: “ le cose non cambiano, siamo noi che cambiamo”. E facendo così non è detto che le cose poi non cambiano….

La mancanza dello stato di rilassamento comporta anche l’insorgere di patologie psicosomatiche, il non viversi la vita, la mancanza di spontaneità, un continuo stato psico-emotivo agitato e nevrotico, un corpo che è sempre in tensione con effetti poco benefici ai fini del Benessere generale dell’individuo.

Il rilassamento è uno stato equilibrato e dinamico, dove vi è la tendenza all’armonia interiore e quindi poi esteriore, nel quale il corpo fisico, il Qi, il corpo emotivo ed il corpo mentale sono in uno stato di funzionalità fluida e libera, ove ci si sente Bene, si fanno le cose meglio, si usa l’energia in modo intelligente e senza dispersioni e/o  blocchi: nel quotidiano ciò fa allungare la vita ma soprattutto fa allungare ed espandere la qualità della Vita.

Il rilassamento è la base della pratica delle Arti, il modo di porsi fa si che nell’azione pratica ci si pone nel modo migliore per avere funzionalità, efficacia, concentrazione, sorriso, divertimento, e perseguire anche lo scopo della pratica nel modo più diretto e fluido.

Nell’insegnamento dei nostri corsi vengono praticate ed insegnate tecniche di rilassamento, per far si che i praticanti possano avere strumenti spendibili nel quotidiano e che siano funzionali alla pratica.

Inoltre, nel Qi Qong, lo Stato di Qi Qong viene descritto come : Rilassamento – Respirazione – Quiete Mentale.

Cominciamo quindi a riservare un pensiero al rilassamento, ma soprattutto al fatto che si può realizzare, quindi se non si è in grado si può imparare, a ritrovare uno stato interno che non è esterno a Noi, ma è parte integrante di Noi  e dobbiamo solo liberarlo e farlo fiorire.

Shifu Fabio Rossetti

Riccardo Di Vito - Author

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione del sito o confermando tramite il tasto "Accetto" ne accetti l'utilizzo. Se vuoi saperne di più: Informazioni

INFORMATIVA SULL'USO DEI COOKIE

Questa informativa sull'utilizzo dei cookie è resa all'utente in attuazione del provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" e nel rispetto dell'art. 13 del Codice privacy (D.Lgs. n. 196/2003). Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per consentire la corretta navigazione e per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso con l’obiettivo del miglioramento continuo del servizio.. In questa pagina sono riportate informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati e su come gestirli.


Definizioni

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone). Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi. Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".


Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:


Durata dei cookie

I cookie utilizzati da questo sito terminano la propria validità al termine della sessione o dopo un tempo di inattività dell'utente fissato dal server.


Cookie tecnici di terze parti

Il sito si avvale del servizio Google Analytics che istanzia cookie tecnici di tipo analytics utilizzati per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso. Tali informazioni sono utilizzate ai fini del miglioramento continuo delle funzionalità, dell’organizzazione dei contenuti, del supporto delle diverse piattaforme e browser.


Gestione dei cookie

In generale l'utente può comunque decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Di seguito si forniscono i riferimenti alle istruzioni per disabilitare i cookie nei browser più diffusi, rese disponibili dai relativi servizi di supporto:

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Per disabilitare unicamente i cookie di Google Analytics è possibile procedere come da istruzioni fornite dal servizio di supporto Google:

Chiudi