Respirare bene è respirare spontaneamente - S.S.D. Il Cerchio a r.l.

Respirare bene è respirare spontaneamente

La respirazione è uno dei cardini del Qi Gong, così come è uno dei cardini della Vita dell’essere umano.
Il respiro è un sistema ritmico, costante e perpetuo che si scopre sempre di più portando l’attenzione su di esso nella pratica e quindi nel quotidiano.
Dal respiro impariamo molto:
è una lezione continua della legge universale del ritmo, percepita nella pulsazione respiratoria fatta di inspirazione-pausa-espirazione-pausa;
è un esempio tangibile dello Yin e dello Yang uniti nel Tao, la legge degli opposti e complementari che ci “spiega” l’Unità alla base della Vita;
è un ottimo calmante emotivo e mentale, essendo un vero e proprio “regolatore” energetico che agisce sui vari aspetti dell’essere umano;
è un sistema di nutrimento basato sull’assimilazione di vari gas sciolti nell’atmosfera soprattutto l’ossigeno, nonché si assimila il Qi atmosferico;
è un sistema di eliminazione delle tossine e delle sostanze di scarto che vengono espulse con l’espirazione, dopo che il ciclo respiratorio e sanguigno ha completato il giro delle vie arteriose e venose del corpo;
è un modo per massaggiarci dall’interno, agendo sia su organi e visceri ( Zang e Fu in cinese), sia su muscoli, tendini, legamenti, membrane, ghiandole e tessuti che si trovano nel tronco del corpo umano;
è un buon sistema per scaldarsi le mani quando fa freddo oppure scaldare il letto mettendo la testa sotto le coperte, nonché possiamo modulare il respiro per far uscire l’aria fredda dalla bocca, sia per spegnere le candeline del compleanno sia soffiare quando serve ed è necessario farlo;
è così importante e fondamentale che l’assenza del respiro ci conduce alla morte:
è un modo di esprimersi, magari soffiando e sbruffando quando si prevede qualcosa di noioso.
Il Qi Gong esprime il respiro come brezza leggera, che può diventare caldo e freddo; in ogni tradizione il respiro è descritto come un soffio vitale modulabile e regolatore, come una manifestazione della Vita.
Pur esistendo varie e molteplici tecniche respiratorie, quella che è la respirazione portante è quella spontanea, che facciamo sempre ed è proprio lì che il respiro va sciolto, sbloccato, sentito e reso libero di pulsare e di agire. Nulla togliendo alle tecniche che hanno varie ed importanti funzioni e finalità.
Respirare bene è respirare spontaneamente ed il Qi Gong serve anche a ritrovare quella spontaneità del respiro, alterata da molti fattori quotidiani e della vita, riportandolo a quell’equilibrio dinamico che ci fa sentire semplicemente Bene.

Shifu Fabio Rossetti

Riccardo Di Vito - Author

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione del sito o confermando tramite il tasto "Accetto" ne accetti l'utilizzo. Se vuoi saperne di più: Informazioni

INFORMATIVA SULL'USO DEI COOKIE

Questa informativa sull'utilizzo dei cookie è resa all'utente in attuazione del provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" e nel rispetto dell'art. 13 del Codice privacy (D.Lgs. n. 196/2003). Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per consentire la corretta navigazione e per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso con l’obiettivo del miglioramento continuo del servizio.. In questa pagina sono riportate informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati e su come gestirli.


Definizioni

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone). Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi. Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".


Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:


Durata dei cookie

I cookie utilizzati da questo sito terminano la propria validità al termine della sessione o dopo un tempo di inattività dell'utente fissato dal server.


Cookie tecnici di terze parti

Il sito si avvale del servizio Google Analytics che istanzia cookie tecnici di tipo analytics utilizzati per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso. Tali informazioni sono utilizzate ai fini del miglioramento continuo delle funzionalità, dell’organizzazione dei contenuti, del supporto delle diverse piattaforme e browser.


Gestione dei cookie

In generale l'utente può comunque decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Di seguito si forniscono i riferimenti alle istruzioni per disabilitare i cookie nei browser più diffusi, rese disponibili dai relativi servizi di supporto:

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Per disabilitare unicamente i cookie di Google Analytics è possibile procedere come da istruzioni fornite dal servizio di supporto Google:

Chiudi