Categorized as: Annunci

Il primo livello di Hoat Keng

Suhu Damaso Colasante spiegherà nel dettaglio i Tre Elementi principali per acquisire la capacità di Trasferire Energia d’Impulso (Hoat Keng), toccando brevemente gli aspetti teorici e dedicandosi specialmente a quelli pratici.

La quota di partecipazione è di 30€ per i praticanti della classe Orientation e di 25€ per i Membri dell’Elite Leadership Class.

La prenotazione è OBBLIGATORIA e sarà registrata SOLO in segreteria, in Via Francesco Di Benedetto, 414 – Roma.

Tante Palestre, un solo Centro

Tante Palestre, un solo Centro

Il Cerchio nasce proprio dalla Tua esigenza

Allenarsi in un clima sereno e familiare, lontano dal frastuono delle palestre

Quando abbiamo deciso di dare vita alla S.S.D. Il Cerchio a r.l., abbiamo messo al centro il primo obiettivo: costruire un ambiente sano, sereno e familiare che non assomigliasse per niente alle palestre. Per questo motivo abbiamo lavorato molto per trovare una struttura che facesse al caso nostro e l’abbiamo individuata in uno stabile per certi versi isolato dal contesto urbano, in Via Francesco Di Benedetto, 414.

Non ci sono rumori, fabbriche o via vai tipico delle palestre, quindi le lezioni si svolgono in un clima davvero piacevole, in cui viene messo al centro proprio il Praticante, che ha l’esigenza di imparare senza dover fare a gara a chi arriva prima al macchinario o a chi ha l’abbigliamento più “trendy”. Nel nostro Centro non c’è una sala pesi, infatti, perché lavoriamo a corpo libero e con piccole attrezzature, raggiungendo importanti risultati anche dal punto di vista dell’aumento della massa magra.

Stanno continuando ad aprire tante palestre, anche vicino a noi, ma c’è sempre e solo un Centro qui, Il Cerchio, perché è l’unica struttura che mette a disposizione dei praticanti di Arti Marziali e Discipline Olistiche un monte ore assolutamente ineguagliabile e, soprattutto, la professionalità tipica di chi preferisce la qualità alla quantità. Non a caso sono pochissimi gli abbandoni da un anno all’altro e nessuno dovuto a motivi legati alle Discipline o al Centro.

Siamo orgogliosi di accogliervi in un vero e proprio Tempio delle Arti Marziali, basato sui canoni dell’Educazione, del Rispetto, della Disciplina, della Costanza, dello Spirito di Gruppo e della Condivisione. Ricordiamo a tutti che, al contrario di tutte le palestre, nel nostro Centro si entra dopo un colloquio con il Capo Istruttore, il Maestro Riccardo Di Vito, che seleziona TUTTE le persone che vogliono prendere parte agli allenamenti, per tutelare un ambiente SANO, PULITO e FAMILIARE.

Per fissare un appuntamento per la tua consulenza, vieni direttamente in Via Francesco Di Benedetto, 414 – 00173 Roma oppure invia una email a info@ssdilcerchio.it o chiama il 3283421682 o lo 0664763685. Ti Aspettiamo!

Primo Anniversario de ‘Il Cerchio’

Nelle foto precedenti potete vedere cosa c’era prima del nostro arrivo…in pochissimi mesi abbiamo trasformato quello che era un cantiere per la produzione di policarbonato in una grandissima Scuola di Arti Marziali e Discipline Olistiche, con impegno, dedizione ed un ingente investimento economico personale.

Martedì 17 novembre 2015 festeggeremo il primo anno insieme. Tanta acqua è passata sotto i ponti e tantissime sono le persone da ringraziare. Per questo motivo abbiamo deciso di passare assieme tre ore, dalle 16:30 alle 19:30, per poter condividere tutti insieme gioie, sacrifici, momenti belli e brutti, ricordi e racconti di questo magnifico anno.

Ricordo ancora quando abbiamo iniziato il grandissimo progetto, nel luglio del 2014. Tutto di fretta, mossi da Entusiasmo, Partecipazione e Amore, insieme a pochissimi pionieri di questo cammino di realizzazione personale quando comunitario. I pionieri si contato sulla punta delle dita di una mano.

Oggi abbiamo una Scuola di Arti Marziali e Discipline Olistiche di primo ordine, faro dell’Ente di Promozione Sportiva C.S.A.In. – eps riconosciuto dal C.O.N.I. -, motore dello sport targato Confindustria, Centro di Formazione Nazionale dell’Hek Ki Boen Eng Chun Pai, Bukoan più grande del mondo in termini di numero di praticanti del Black Flag Wing Chun, insomma: l’eccellenza!

Festeggiamo tutti insieme questo grande primo anno, che ci porterà sempre più attività, sempre più condivisione di conoscenza e di spirito comunitario.

GRAZIE A TUTTI, a nome di tutto lo Staff,

Riccardo Di Vito

Corso di Difesa Personale d’Estate

Corso di Difesa Personale d’Estate

A Roma, d’estate, sono molte le persone che vorrebbero continuare a praticare le proprie discipline marziali, ma pochissimi sono i corsi estivi. In questo Centro di Formazione, invece, non solo continuano regolarmente le classi di HKB Wing Chun, ma abbiamo deciso di dedicare a tutti gli interessati un Corso di Difesa Personale d’Estate!

Il Corso di Difesa Personale d’Estate nasce con l’intento di dare a tutti la possibilità di imparare le basi dell’autodifesa, in un momento molto difficile per il nostro Paese, dove sono all’ordine del giorno aggressioni e colluttazioni. La prima cosa che insegniamo, ovviamente, è correre via, velocemente, quando è possibile.

Nel caso di scontro, però, attraverso questo Corsi di Difesa Personale sarete in grado di non essere delle prede, di non diventare un bersaglio facile da colpire, perché l’Arte Marziale su cui si basa questa attività è tra le più rinomate al mondo proprio come base dell’Autodifesa, il Wing Chun Black Flag. Non insegniamo infinite sequenze tecniche, ma la gestione della paura e del corretto funzionamento del corpo durante una situazione di pericolo.

Prenotate le vostre due settimane di lezioni, vedrete che non potrete più fare a meno! 0664763685 – 3283421682 – info@ssdilcerchio.it

La TUA Palestra a 5 Min dall’Università di Tor Vergata!

La TUA Palestra a 5 Min dall’Università di Tor Vergata!

Stai cercando una Palestra vicino all’Università di Tor Vergata? Ottimo, l’hai trovata! La S.S.D. IL CERCHIO A R.L. è a soli 5 minuti di auto dalla sede dell’ateneo capitolino. Con i mezzi occorre poco più di un quarto d’ora.

Sono tantissimi i tesserati del nostro Centro di Formazione che vengono dall’Università di Tor Vergata, sia studenti che dottorandi e dottorati. Tra l’altro, abbiamo notato che gli studenti universitari hanno davvero tante possibilità di crescere in fretta nella pratica marziale, perché hanno la mente aperta e ricettiva!

Inoltre, abbiamo avuto modo di verificare che tanti ragazzi fuori sede utilizzano il loro tempo libero qui in modo non proficuo, perché Roma è una città dispersiva, che porta a perdere tante occasioni. Quella di praticare ed appassionarsi di Arti Marziali costituisce non solo uno svago ed un metodo per rilassarsi, ma anche un’opportunità lavorativa. Avete capito bene!

Alcuni dei nostri ragazzi stanno terminando il loro percorso universitario e, in vista del rientro nelle rispettive città di origine, ci stanno chiedendo di poter introdurre questa fantastica Arte Marziale all’interno dei propri luoghi di provenienza. Quale occasione migliore per dedicarsi alla pratica della nostra Arte, riuscendo anche ad azzerare le spese di formazione attraverso l’insegnamento?! Non è un caso, infatti, che nei Corsi Istruttori Certificati si trovino tanti ragazzi fuori sede.

Avere una palestra vicino all’Università, oltre ad essere un’evidente comodità, permette anche di frequentare con assiduità, dando una certezza del risultato. Avere, tra l’altro, un Centro di Formazione di eccellenza a 5 minuti significa poter seguire un percorso formativo che dà garanzia di poter essere proseguito anche nelle rispettive città di provenienza, perché il nostro sistema è diffuso su tutto il territorio nazionale (oltre che all’Estero).

Ti Aspettiamo!

La TUA Palestra a 5 Min dall’Università di Tor Vergata!

5X1000

Aiutaci a crescere per diffondere la cultura sportiva nell’interesse di tutti:

donaci il tuo 5X1000!

Dona il tuo 5X1000 alla nostra S.S.D. IL CERCHIO A R.L., Società Sportiva Dilettantistica riconosciuta ai fini sportivi dal CONI a norma di legge, che svolge una rilevante attività di interesse sociale.

Donare è semplice: inserisci il nostro Codice Fiscale

12953441008

sul modulo di dichiarazione dei redditi (sia nel modello Unico che nel modello 730 ovvero il Cud), nello spazio dedicato alla scelta del 5X1000. Bisogna apporre la firma nel secondo riquadro e mettere il codice fiscale 12953441008.

Il contribuente, secondo quanto precisa l’Agenzia delle Entrate nel modello, è tenuto ad esprimere entrambe le scelte sul 5X1000 e sull’8 per mille dell’IRPEF, in quanto le due scelte non sono alternative tra di loro.

Il 5X1000 non è alternativo all'”8 per mille”.

Dal punto di vista del cittadino, il 5X1000 rappresenta una forma di finanziamento delle organizzazioni non profit, che non comporta oneri, in quanto all’organizzazione prescelta (con l’indicazione del codice fiscale 12953441008 nella dichiarazione dei redditi) viene destinata direttamente una quota dell’IRPEF.

Dal punto di vista dello Stato rappresenta invece un provvedimento di spesa, in quanto teoricamente vincola parte del gettito dell’imposta sui redditi (IRPEF) alle finalità individuate dal contribuente.

Il 5X1000 è un diritto garantito al contribuente di avere una sfera di sovranità nella quale egli stesso può decidere a chi destinare parte della ricchezza con cui contribuisce alle spese pubbliche al di fuori dell’usuale processo per cui è unicamente il Parlamento a decidere sulla destinazione del gettito delle imposte.

In tale prospettiva, l’intento del 5X1000 non è solo l’individuazione di nuove forme di sovranità, ma pure la responsabilizzazione del contribuente nell’individuazione degli enti che meritano di essere finanziati con le risorse pubbliche.

Diffondi il più possibile questa iniziativa! Se usi Facebook, partecipa cliccando qui.

GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE CI SOSTERRANNO!

Difesa Personale a Roma

Capita sempre più spesso di ricevere richieste in merito a corsi di difesa personale a Roma. Il bisogno impellente di sicurezza porta sempre più mamme e papà ad interessarsi di arti marziali, metodi di difesa personale e utilizzo di spray al peperoncino ed altri oggetti del genere.

Come ripetiamo spesso nelle nostre consulenze, non è portare con sé un’arma che può rendere più sicure le persone, ma è la capacità di reagire prima mentalmente e poi fisicamente ad una possibile minaccia a dover interessarci. Gran parte dei corsi di difesa personale a Roma sono dedicati alla sola componente fisica, con miriadi di tecniche assolutamente non funzionali in un contesto reale.

Noi abbiamo deciso di non dedicare delle ore specifiche per un corso di sola difesa personale, perché TUTTE le classi di Wing Chun trattano questo tema. Il Wing Chun è nato proprio per questo. Il nostro Centro è nato proprio per questo! Quale posto migliore, quindi, se non “Il Cerchio” per praticare ed imparare a difendersi realmente?!

All’interno di ogni classe, infatti, si impara la vera difesa personale, che parte dalla capacità mentale di rimanere calmi in situazioni di pericolo, per poi poter agire nel migliore dei modi. Trattiamo tutte le tipologie di possibili offese, da quelle verbali a quelle prettamente fisiche, con contatto (prese), con azioni repentine (pugni, calci, etc.) o con armi.

Il Maestro Riccardo Di Vito ha strutturato un programma di difesa personale che può essere completato nell’arco di pochissimo tempo, che può andare da 2 a 12 mesi. Non servono mille anni per conoscere le basi della difesa personale, parliamoci chiaro. La difesa personale a Roma sta qui.

Official Point Caliel Edizioni Roma

Da oggi il nostro Centro di Formazione è Official Point di distribuzione della Caliel Edizioni!

Significa che troverete qui tutti i libri pubblicati dalla casa editrice, nonché la rivista specializzata in Arti Marziali New Martial Hero Magazine!!!

Potete ordinare tutti i prodotti della Caliel direttamente da noi!

Accorrete, abbiamo copie limitate di libri e riviste!

Elettrostimolazione Neuromuscolare

Elettrostimolazione Neuromuscolare

Parliamo di Elettrostimolazione Neuromuscolare (EMS, Electrical Muscle Stimulation per gli anglosassoni), cioè di una tecnica impiegata con successo ormai da molti anni a scopo non solo clinico riabilitativo, ma anche in Medicina Estetica, nel Fitness e nel mondo dello Sport. Si tratta di un’approccio terapeutico derivato dalla Medicina Fisica Strumentale, che sfrutta la proprietà eccito-motoria di alcuni tipi di correnti quando attraversano un muscolo, fenomeno che osservò con scientifico stupore Galvani nel 1790.

Vi è mai capitato facendo distrattamente “zapping” davanti al televisore di imbattervi in una televendita in cui spiccano cosce e pettorali adamitici, piuttosto che glutei venerei, scossi da conturbanti oscillazioni? I nostri personaggi (o, per meglio dire, interpreti) vengono ripresi in pose improbabili mentre leggono, prendono il sole o addirittura riposano placidamente sdraiati sul letto. Bene, a parte il belvedere, che può suscitare indubbiamente un certo interesse, sappiate che tutto ciò ha poco o nulla a che fare con una vera sessione di EMS. Al massimo, in quei casi, si può parlare di una sorta di “elettromassaggio”.

Il problema è che per spirito di emulazione, o per la speranza di poter somigliare, prima o poi, a forza di scosse, a un bronzo di Riace o alla ninfa Egeria delle acque sorgive, molti hanno acquistato un apparecchio “elettromassaggiante”, si sono sdraiati comodamente sul divano dopo essersi applicati gli elettrodi guardando le figure sulle istruzioni e…”sogni d’oro”!! Invece il principio su cui si basa EMS trova fondamento su solide basi neurofisiologiche (J.S. Petrofsky, 2004) e la sua efficacia ha avuto riscontro positivo in numerosi studi scientifici.

Il meccanismo è semplice. Ogni fibra che compone un muscolo striato si contrae solamente quando riceve un impulso volontario, quindi sotto controllo cosciente, che origina dal Sistema Nervoso Centrale e raggiunge il tessuto muscolare percorrendo la fibra nervosa corrispondente, detta motoneurone. Questa giunzione, che prende anche il nome di placca motrice, è una particolare sinapsi specializzata che congiunge ogni motoneurone con una o più fibre muscolari. All’arrivo di un singolo impulso nervoso a livello della placca motrice, viene liberata acetilcolina, il mediatore chimico che, legandosi a specifici recettori sulla superficie di ogni fibra muscolare, ne altera l’equilibrio ionico scatenando il cosiddetto potenziale d’azione. Ed è proprio il propagarsi di questo potenziale elettrico lungo il decorso della fibra muscolare a eccitarla, provocandone la contrazione.

Ebbene si, “si…può…fare!!!” come recita Gene Wilder in “Frankenstein junior”, ossia è possibile sostituire l’impulso nervoso volontario con uno stimolo elettrico avente caratteristiche d’onda, intensità, durata e frequenza di impulso appositamente determinate. In sostanza per il muscolo è indifferente l’origine dello stimolo, volontario o elettricamente indotto che sia. In pratica, una volta individuata l’area da trattare in funzione dell’obiettivo prefissato si posizionano due o più elettrodi autoadesivi sulla cute in corrispondenza delle zone di maggiore sensibilità allo stimolo (punti motori) e si imposta l’apparecchio con i parametri stabiliti. Semplice, sembra un gioco da ragazzi.

Però c’è solo un particolare nient’affatto trascurabile, che spiega tra l’altro il motivo di tanti insuccessi di chi si cimenta col fai-da-te: ossia che l’uso di un qualsiasi apparecchio elettrostimolatore, anche il più referenziato, richiede per essere realmente efficace e sicuro l’intervento di uno specialista sanitario che abbia esperienza professionale nel settore.

Ma quali sono i vantaggi?

Tanti, perché è una metodica priva di qualsiasi rischio, adatta sia a chi desidera semplicemente migliorare il proprio stato di salute e avere un corpo sano, tonico e sodo, ma ha difficoltà o è impossibilitato a ottenerlo con il solo allenamento, sia a chi si avvicina per la prima volta all’attività fisica, ma vuole farlo con gradualità e sicurezza preparando la muscolatura a un impegno successivo maggiore, e infine agli sportivi che devono migliorare la performance nella loro disciplina.

Di seguito ecco alcuni esempi di cosa realmente si può ottenere con un ciclo di sedute di EMS:

  • Riattivazione del tono e del trofismo generale in soggetti sedentari con scarsa attitudine al movimento che vogliano avviarsi all’attività fisica con gradualità e sicurezza
  • Azione lipolitica e drenante, attraverso l’attivazione del metabolismo adipocitico e del microcircolo linfo-venoso, contrastando la formazione di placche cellulitiche (Pannicolopatia Edemato-Fibro-Sclerotica) e coadiuvando lo smaltimento di concentrazioni adipose, tossine e liquidi in eccesso
  • Azione di “pompaggio” periferico attraverso l’azione massaggiante profonda della muscolatura, con benefici sulla circolazione linfatica, sul ritorno venoso al cuore e la perfusione arteriosa
  • Preparazione della muscolatura non allenata o disallenata alle stimolazioni più intense di un allenamento convenzionale, a corpo libero o con sovraccarichi
  • Sviluppo ottimale della forza massimale ed esplosiva senza rischio di traumi, per coloro che necessitano di allenamento specifico
  • Minore affaticamento e massima tollerabilità dello stimolo allenante
  • Contrazioni più efficaci e selettive di specifici fasci muscolari da trattare, riparmiando le articolazioni dalle sollecitazioni meccaniche tipiche di un allenamento dinamico per lo sviluppo della forza
  • Mantenimento del trofismo e della forza muscolare in caso di fermo obbligato dall’allenamento sportivo
  • Veloce e migliore recupero funzionale, in caso di trauma sportivo, dei distretti articolari interessati e della muscolatura relativa

Esistono controindicazioni all’EMS ?

Sì, ma fortunatamente riguardano solo casi particolari come la presenza di Pace-Maker cardiaco, crisi convulsive ricorrenti, il periodo di gravidanza e le patologie tumorali.

L’EMS quindi è utile per il miglioramento del fitness generale e della costituzione fisica, per la preparazione atletica specifica e per il recupero veloce in caso di trauma sortivo.

La tecnica di applicazione prevede l’uso di un apparecchio elettrostimolatore con o senza la partecipazione attiva volontaria del soggetto. La muscolatura può essere sollecitata, secondo il protocollo prescritto, attraverso diverse modalità di contrazione, prevalentemente di tipo isometrico (ossia senza produzione di movimento articolare) poiché garantiscono risultati ottimali.

Alcuni programmi di EMS non richiedono alcuno sforzo volontario da parte del soggetto, che quindi può rimanere comodamente in atteggiamento rilassato per tutta la durata del trattamento.

Una seduta tipica di EMS dura in media 30 minuti e può prevedere l’abbinamento di esercizi e attività complementari per massimizzare i risultati attesi.

Un esempio di Programmi possibili con l’EMS?

Applicazioni per lo Sport

  • Riscaldamento Distrettuale Intensivo, indicato nel pre-allenamento o pre-gara. Aumenta il metabolismo muscolare e l’apporto di sangue senza provocare affaticamento. Molto utile perché previene il rischio di traumi durante l’attività e migliora la sensibilità chinestesica.
  • Sviluppo della Forza Massimale, indicato anche all’inizio di un periodo di allenamento. Infatti le stimolazioni impiegate preparano i muscoli, i tendini e le strutture articolari a sollecitazioni più importanti senza rischi. È rivolto principalmente a chi svolge attività in cui prevale una grande espressione di forza. Ma si dimostra efficace, con opportuni adattamenti, persino in fase sub acuta nel recupero funzionale precoce post traumatico in caso di lussazione rotulea, lesioni dei legamenti crociati o collaterali del Ginocchio, Lesioni della Spalla, Distrazioni ecc.
  • Sviluppo della Forza Resistente, per discipline in cui sono richiesti notevoli livelli di lavoro muscolare per un prolungato periodo di tempo. Aumenta la tolleranza distrettuale all’accumulo di tossine e ritarda la comparsa dell’affaticamento
  • Sviluppo della Forza Esplosiva, è indicato per chi pratica discipline come la Difesa Personale e gli Sport da Combattimento, lo Sci, la Corsa, la, la Pallacanestro, il Calcio, ecc. Si utilizzano stimoli che promuovono il massimo reclutamento di fibre muscolari nel minor tempo possibile
  • Capillarizzazione, per migliorare la portata arteriosa e l’apporto di ossigeno ai tessuti ritardando l’affaticamento e gli spasmi (crampi) in allenamento o in gara.
  • Antispasmo o Contrattura, consiste nell’inibizione dell’attività riflessogena che alimenta lo stato di contrazione involontaria dolorosa e spesso invalidante
  • Recupero post allenamento, per compensare l’affaticamento e prevenire l’indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata (DOMS, Delayed Onset Muscle Soreness per gli anglosassoni) di un allenamento intensivo o di una gara. La stimolazione alterna una fase vibratoria a leggere contrazioni promuovendo la formazione di Endorfine, assicurando una maggiore perfusione dei tessuti e quindi accelerando i processi di recupero che permettono il ritorno all’attività in piena efficienza.

Applicazioni per il Fitness

  • Risveglio Muscolare o Rassodamento, adatto a soggetti sedentari con muscolatura flaccida. Gli impulsi consentono il ripristino del tono fisiologico e prepara a stimolazioni più intense
  • Tonificazione, permette di aumentare il Tono muscolare o mantenerlo a livelli ottimali. Utile complemento in aggiunta a un programma di allenamento convenzionale, la stimolazione utilizzata a tale scopo è adatta a qualsiasi livello di condizionamento
  • Definizione o Modellamento, con finalità prevalentemente estetica, mira a differenziare i fasci muscolari in zone che rispondono in modo insufficiente all’allenamento convenzionale
  • Ipertrofia, con utilizzo di stimoli adatti a sviluppare il volume e la massa muscolare
  • Lipolisi e Drenaggio, in cui la regolazione d’impulso a bassa frequenza ha effetti sul metabolismo adipocitico, sul microcircolo e sulla capacità drenante dei tessuti trattati

Adesso tutto questo è possibile, a Roma, nella S.S.D. IL CERCHIO A R.L.! Mettetevi in contatto con la segreteria!

Rilassamente

Nuovo Corso di gruppo RILASSAMENTE

Vi affligge il mal di schiena?

Soffrite spesso di dolori al collo o di cefalea?

Conducete uno stile di vita prevalentemente sedentario?

Siete costretti per studio o per lavoro a mantenere a lungo posture scorrette e atteggiamenti viziati?

State affrontando una gravidanza o l’avete da poco portata a termine?

Avvertite gli effetti negativi dello stress psico-fisico dovuto ai ritmi frenetici della città?

Allora siete pronti per venire a provare con noi i benefici del nuovo corso di RILASSAMENTE!!!

Il corso è rivolto a tutti coloro che desiderano:

  • prevenire e combattere la lombalgia, la lombo-sciatalgia, i dolori cervicali e le cervicobrachialgie, oltre a ridurre il rischio di sovraccaricare la schiena, contrastando così l’insorgere di possibili disordini vertebrali molto diffusi e spesso asintomatici (discopatie, spondilosi, etc.);
  • imparare l’uso corretto della Colonna Vertebrale nelle situazioni di tutti i giorni e durante le posture obbligate nello studio, al lavoro o nel tempo libero;
  • migliorare lo stato di salute generale e l’efficienza fisica e mentale, in modo da poter godere appieno delle proprie attività e dello sport preferiti con la massima efficienza, riscoprendo finalmente il piacere di muoversi liberamente e promuovendo le occasioni per socializzare;
  • ridurre il soprappeso;
  • alleviare lo stress e lo stato d’ansia eccessivi – assumere un sano stile di vita e un atteggiamento mentale positivo

Il metodo è il risultato della fusione di diverse discipline derivate dalla posturologia e dalla chinesiologia clinica, combinate a esercizi di rieducazione respiratoria, di mobilizzazione articolare ed elasticità muscolare, integrate infine da tecniche che inducono uno stato di profondo rilassamento di mente e corpo.

La cosa più rivoluzionaria di questo corso è soprattutto il fatto che sia dedicato indifferentemente ai giovani sedentari ventenni e trentenni, agli adulti di età intermedia e a quelli che rientrano nella cosiddetta terza età, a chi non ha mai svolto attività fisica come a chi invece la svolge assiduamente, pure ai praticanti di qualsiasi disciplina sportiva, senza alcuna esclusione.

Infatti gli esercizi che vengono proposti durante le lezioni sono concepiti proprio per poter essere eseguiti con la stessa efficacia da chiunque, senza sforzo, poiché il loro effetto benefico non è dato, come in altri corsi, dalla quantità o intensità di lavoro, ma da una selezione di tecniche opportunamente combinate e proposte secondo una precisa sequenza propedeutica.

Inoltre, via via che imparerete a gestire correttamente il vostro corpo, metterete automaticamente in pratica i principi appresi in ogni situazione nell’arco delle 24 ore, rafforzando così i benefici ottenuti, anche durante il sonno.

Siete pronti? Vi aspetta una settimana di corso gratuito, durante la quale potrete già avvertire i primi benefici!

Il corso è condotto da Lorenzo Conforti, dottore in fisioterapia e chinesiologo dello sport.

Questo sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione del sito o confermando tramite il tasto "Accetto" ne accetti l'utilizzo. Se vuoi saperne di più: Informazioni

INFORMATIVA SULL'USO DEI COOKIE

Questa informativa sull'utilizzo dei cookie è resa all'utente in attuazione del provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" e nel rispetto dell'art. 13 del Codice privacy (D.Lgs. n. 196/2003). Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per consentire la corretta navigazione e per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso con l’obiettivo del miglioramento continuo del servizio.. In questa pagina sono riportate informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati e su come gestirli.


Definizioni

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone). Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi. Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".


Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:


Durata dei cookie

I cookie utilizzati da questo sito terminano la propria validità al termine della sessione o dopo un tempo di inattività dell'utente fissato dal server.


Cookie tecnici di terze parti

Il sito si avvale del servizio Google Analytics che istanzia cookie tecnici di tipo analytics utilizzati per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso. Tali informazioni sono utilizzate ai fini del miglioramento continuo delle funzionalità, dell’organizzazione dei contenuti, del supporto delle diverse piattaforme e browser.


Gestione dei cookie

In generale l'utente può comunque decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Di seguito si forniscono i riferimenti alle istruzioni per disabilitare i cookie nei browser più diffusi, rese disponibili dai relativi servizi di supporto:

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Per disabilitare unicamente i cookie di Google Analytics è possibile procedere come da istruzioni fornite dal servizio di supporto Google:

Chiudi